La posta dei Lettori – Una ragazza bionda che sorride sul ciglio della strada

I racconti di persone salvate in circostanze estreme durante incidenti stradali, disastri naturali o altri sinistri di varia natura sono numerose e molto diffuse. Narrano di esseri effimeri, visibili solo per pochi secondi, giusto il tempo di svolgere il loro operato. Entità luminose, di luce e di salvezza.

Un lettrice, Margherita, mi ha scritto per raccontarmi la sua testimonianza, sicuramente una delle più interessanti che ho raccolto a proposito.

Ecco il racconto di Margherita…

Continua a leggere “La posta dei Lettori – Una ragazza bionda che sorride sul ciglio della strada”

Il decalogo del viaggiatore nel mistero

Viaggiare, passeggiare, esplorare alla ricerca di storie misteriose: una attività stimolante, dinamica, emozionante e alla portata di tutti.

Immaginate di trovarvi in un luogo che visitate per la prima volta o in uno che avete già visto parecchie volte.

Una chiave di lettura per rendere più affascinante il vostro viaggio, la vostra avventura, potrebbe essere proprio quella di andare alla ricerca di misteri. Una introspezione che non solo permette di esplorare ma anche di addentrarsi nella storia più profonda di un determinato luogo per vivere in prima persona e in modo profondo e coinvolgente la sua essenza.

La mia esperienza ormai più che decennale di viaggiatore del mistero mi ha permesso di redigere una sorta di decalogo con 10 punti fondamentali.

Eccoli…

Continua a leggere “Il decalogo del viaggiatore nel mistero”

Passeggiata nel Mistero a Vercelli gratuita per medici e personale sanitario

Lo staff di Passeggiate nel Mistero composto dallo scrittore Gian Luca Marino e dalle Guide Turistiche abilitate della Provincia di Vercelli  Anna Maria Bruno, Miriam Canonica ed Emanuela Fantini, per ringraziare i medici e il personale sanitario vercellese, persone e professionisti che tanto hanno dato durante la tragica emergenza legata al coronavirus, li invitano a partecipare gratuitamente ad un itinerario per la città di Vercelli creato appositamente per loro. 

Una passeggiata tra le vie del centro storico cittadino alla scoperta delle sue storie misteriose (leggende, fantasmi, UFO, personaggi e inquietanti creature) narrate da Gian Luca Marino con una curiosa introduzione storica per ogni tappa dell’Itinerario, a cura delle Guide Turistiche. 

Si parte da piazza Cavour in un percorso  che toccherà: l’area Pisu, la basilica di Sant’Andrea, il retro del Duomo all’imbocco di corso Italia, piazza d’Angennes per concludere poi in piazza del Tribunale. 

Le date delle passeggiate saranno a giugno:

sabato 20 

domenica 21

sabato 27

domenica 28 

ritrovo ore 15:15 in piazza Cavour sotto al monumento 

partenza ore 15:30

durata 1 ora e 30 minuti

Per attenersi alle disposizioni covid-19 il numero massimo di partecipanti consentiti per gruppo è di 12 persone.

Ognuno si deve presentare con mascherina e gel per le mani rispettando, durante la passeggiata, le regole di distanziamento sociale.

La Passeggiata nel Mistero totalmente gratuita è rivolta a medici, infermieri ed Oss che hanno svolto la loro attività a Vercelli e provincia.

Prenotazione obbligatoria entro le ore 17 del giorno prima della data scelta scrivendo una mail a passeggiatenelmistero@gmail.com

indicando:

Nome e cognome

Numero di telefono

Data scelta 

Ruolo in ambito sanitario 

La bussola del mistero nel turismo a chilometri 0

In questi ultimi mesi abbiamo vissuto una situazione mai vista a causa dell’emergenza covid-19 e i viaggi si sono purtroppo arrestati in tutto il mondo.

Pian piano ci stiamo riprendendo, ma come sarà viaggiare e soprattutto verso quali mete?

Continua a leggere “La bussola del mistero nel turismo a chilometri 0”

Yamaha tt 600 del 1991 la mia nuova compagna di avventure

Quando ero ragazzino ho sempre sognato questa moto. Qualche giorno fa sono riuscito a realizzare quel sogno.

La Yamaha tt 600 del 1991 è la mia nuova compagna di viaggio e avventure.

Agile, snella, elegante, senza fronzoli ed elettronica, fa un rumore cupo, poderoso: la moto ideale per le mie esplorazioni alla ricerca di luoghi misteriosi.

Provandola ho rivissuto emozioni e sensazioni che da tanto mi mancavano: il vento, sentirsi la strada sotto, le accelerazioni, diventare un tutt’uno con la moto.

Certo, la mia guida è diversa da quando ero ragazzo, più consapevole, tranquilla, prudente ma non meno avventurosa…

John Silence e altri incubi

John Silence e altri incubi di Algernon Blackwood è un libro che non deve mancare nelle biblioteca di ogni appassionato del genere ghost story, storie di fantasmi.

E nella mia di libreria di certo non manca anzi, è un libro che ho letto e riletto più volte e che non finisce mai di appassionarmi e stupirmi per le atmosfere, la suspence e l’introspezione dei personaggi sia che essi appartengano al mondo dei vivi che a quello dei morti.

Continua a leggere “John Silence e altri incubi”

Scrivere di mistero

Scrivere il mistero, scrivere di misteri, non è così facile come potrebbe apparire perché prima di tutto occorre sentire.

Il sentire di cui vi parlo non è quello del medium o dello spiritista. Assomiglia molto di più a quello dell’esploratore che si sintonizza sull’ambiente circostante per fondersi con esso in modo da percepire le suggestioni e i suggerimenti più profondi.

Continua a leggere “Scrivere di mistero”