Diario coronavirus /5

La parvenza della domenica. Giorno di riposo, di pranzo, di casa. Manca la controparte: il resto della settimana che assomiglia alla domenica togliendo potenza.

Questa mattina mi sono svegliato con un’ora avanti sentendo il suono delle campane

Sono uscito sette minuti di orologio cronometrati per far passeggiare il cane e prendere il giornale in edicola.

Le prime pagine sono importanti in questo periodo, sono una fotografia dei tempi che stiamo attraversando. 

Mi ha fatto impressione leggere di New York, la città che non ho malvisto e che avrei sempre desiderato visitare. Se chiude lei chiude il mondo. 

L’attenzione del mattino si è poi focalizzata sul pranzo perché quello della domenica è cosa seria.

Dopo aver mangiato mi sono addormentato profondamente sul divano mentre fuori il sole era tanto bello quanto cinico.

È stata una giornata quasi priva di qualsiasi pensiero, l’astenia si è impadronita di me ma le ore sono volate via lo stesso.

Ad un certo punto il mio pensiero è volato su un cartello scritto, a ridosso della chiusura, dalla libreria in cui di solito vado. C’era scritto che le storie sono importanti, di continuare a raccontare storie.

Questa affermazione incarna perfettamente il mio spirito. Adoro ascoltare e raccontare storie.

Quella mezz’ora passata, in tempi andati, la domenica pomeriggio in libreria, in qualsiasi luogo mi trovo, è un mio vezzo.

L’ambiente della libreria mi ha sempre rassicurato. Adoro l’aroma dei libri. Adoro pensare che all’interno di quello spazio ci sono racchiuse in quelle pagine storie che mi aspettano, risposte che ho sempre cercato. Immagini.

Il librario è un lavoro che avrei sempre voluto fare. Mi piacerebbe essere un consulente del libro uno che, quando entra una persona, sa esattamente qual’è il libro adatto a lei.

Domani è lunedì, o forse solo un’altra domenica.

Pubblicato da Passeggiate nel Mistero - Gian Luca Marino

Gian Luca Marino scrittore e reporter del mistero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: