Tutto nasce davanti a una stufa

Come nasce la mia attrazione per il mistero? Bella domanda.

Ho cercato più volte di dare una risposta a questo interrogativo cercando di individuare il momento esatto in cui tutto nacque.

Non è una risposta facile. Non è che tutto nasce da un momento all’altro, non è che uno si sveglia e pensa “Da oggi mi interesso di mistero”. O forse sì.

Nel mio studio c’è una stufa a legna. L’ho fatta mettere perché ho sempre avuto il desiderio di scrivere e leggere ascoltando il fuoco. Sì, il fuoco lo si può anche ascoltare, il suo suono è ancora più caldo.

Davanti alla mia stufa ho avuto come una visione che mi ha riportato indietro nel tempo di circa quarant’anni.

Era una sera d’inverno e, ne ho la certezza, fuori nevicava. Mi trovavo a casa dei miei nonni. In cucina c’era una stufa a legna che scaldava tantissimo e mia nonna ci cucinava anche sopra.

Io quella sera ero bambino ed ero irrequieto. Avevo un pensiero ricorrente: andare fuori a giocare nella neve, anche se faceva freddo, anche se era buio.

Così mia nonna, per farmi stare buono, mi ha preso in braccio e ci siamo seduti a fianco del fuoco.

Poi mi ha detto:” Quando arrivano i cervi andiamo fuori così diamo loro da mangiare

Ma quali cervi?

Così mia nonna mi ha raccontato questa storia:

quando nevica, tutte le notti vengono davanti al cancello i cervi e domandano di te. Chiedono se porti loro da mangiare. Io gli dico che stai dormendo. Loro vanno via e mi dicono che ripasseranno la notte successiva

Mentre ascoltavo incantato quelle parole sognavo. Chi erano quei cervi? Da dove venivano? Immaginavo che fossero figure fantastiche che arrivavano da un mondo lontano, fuori dal tempo. Creature misteriose. Vedevo quegli animali fuori che mi aspettavano, avvolti dalla luce. Chiedevano di me.

Sono convinto che quella sera, in braccio a mia nonna, davanti al fuoco di una semplice stufa a legno che scaldava tantissimo, il Mistero è entrato dentro di me e non mi ha più abbandonato. 

Pubblicato da Passeggiate nel Mistero - Gian Luca Marino

Gian Luca Marino scrittore e reporter del mistero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: